LOCALITA': JUBA, Repubblica del Sud Sudan

INIZIO ATTIVITA': 2006

OBIETTIVO: miglioramento della salute materno-infantile nella città di Juba, Sud Sudan

ORIGINE IMPEGNOPer far fronte alle precarie condizioni sanitarie della popolazione della città di Juba, nel 1989 viene aperto un piccolo Dispensario pediatrico. Dopo la firma del trattato di pace tra il Governo del Sudan e l'Esercito di Liberazione del Sud Sudan, avvenuta il 9 gennaio 2005, su richiesta dello stesso governo locale, OVCI avvia il primo programma di sviluppo sanitario.

DESCRIZIONE IMPEGNO: Il Centro di Salute Usratuna si inserisce in programma più ampio che coinvolge altri Dispensari presenti sul territorio di Juba . L'impegno inizia con la ristrutturazione fisica delle strutture, la distribuzione di farmaci e la formazione del personale. Su richiesta del Ministero della Salute del neonato Governo del Sud Sudan, nel 2011, OVCI si è offerto di potenziare i quattro principali Centri di Salute di base della città (uno dei quali è il Centro di Salute Usratuna). Questo impegno ha come obiettivo il decongestionare l'ospedale di Contea - il Juba Teaching Hospital - sempre più sovraffollato. Centrali negli interventi sanitari promossi da OVCI è la promozione della salute materno-infantile , con l'obiettivo di diminuire la mortalità materna e infantile, e di ridurre l'incidenza della disabilità in età precoce. Per questo è stato potenziato nel corso degli anni i servizi offerti dal Centro di Salute Usratuna e dei Centri di Salute seguiti dai nostri progetti. 

Il Centro di Salute Usratuna offre un servizio di laboratorio analisi specialistico, un servizio di ecografia prenatale, un servizio di assistenza pre e post-natale. Altro servizio d'eccellenza gestito dal Centro di Salute Usratuna è il Servizio Epilessia, unico nel suo genere in tutto il Sud Sudan. Da dicembre 2017, grazie a un progetto di ricerca guidato dall'Istituto E. Medea di Bosisio Parini (LC), il Servizio Epilessia ha iniziato ad accogliere pazienti con sindrome di Noddyng, un tipo molto grave di epilessia che colpisce i bambini, presente esclusivamente in Sud Sudan, Tanzania e Uganda e di cui non sono ancora note le cause. Inizia con crisi epilettiche di "caduta" del capo, che sembra ciondolare, compare poi una disfunzione cognitiva progressiva, perdita del linguaggio e dell'appetito, aumento delle crisi epilettiche.

Nel 2014 è stato avviato un servizio di Clinica Mobile, che offre servizi sanitari di base, sia per la distribuzione di farmaci, che per prestazioni infermieristiche e riferisce i pazienti visitati che presentano particolari patologie ai servizi sanitari deputati. È un servizio essenziale, soprattutto per le fasce più vulnerabili della popolazione (donne, bambini, anziani e persone con disabilità), perché è l’unico servizio attivo in tutto il Central Equatoria State e permette di raggiungere una fetta di popolazione che altrimenti non avrebbe accesso alle prime cure.

In collaborazione con il servizio di Clinica Mobile, possiamo garantire a bambini, donne in gravidanza e in allattamento in stato di malnutrizione medio-grave un programma nutrizionale specifico.

PROGETTI ATTIVI:

Progetto CURE

Progetto NSA

Progetto Uno sguardo verso il futuro

Progetto Improving nutrition in Juba

Dove siamo

i nostri impegni in SUD SUDAN

Impegno di Sviluppo Inclusivo su Base Comunitaria

impegno sibc

Centro di riabilitazione e officina ortopedica

impegno riabilitativo

Dispensario, programma nutrizionale

impegno sanitario

Prescuola e inclusione scolastica

impegno educativo

Corso di Laurea presso il st. Mary's college

impegno università

con noi... PER TUTTI I BAMBINI DEL MONDO

DIVENTA VOLONTARIO

FAI UNA DONAZIONE

IL TUO 5x1000 PER OVCI

COLLABORA CON NOI

 


 OVCI la Nostra Famiglia
via don Luigi Monza 1 - 22037 Ponte Lambro (CO)
tel 031-625311   -    mail info@ovci.org   -   C.F. 91001170132