Dal febbraio 2020, in risposta all’Emergenza Covid19, è stato avviato un sistema di supporto a distanza (attraverso videochiamate) per le persone con disabilità e le loro famiglie. Si è così potuto mantenere un contatto costante con gli utenti, condividendo suggerimenti e proposte di trattamenti da svolgere nell’ambiente domestico. Sostenere i genitori ed i caregiver nella gestione del bambino con disabilità è stato fondamentale per garantire il mantenimento dei risultati precedentemente raggiunti, ed in alcuni casi ha anche favorito ulteriori miglioramenti. Le famiglie si sono sentite accompagnate.

PERONALE IMPIEGATO 
Numero operatori coinvolti   20

Ci scrivono da Pechino (marzo 2020):
“Anche in Cina le nostre regolari attività sono state sospese a causa del Coronavirus, perché su ordine delle autorità il Centro è stato chiuso fino a data da destinarsi. Dopo un confronto interno, abbiamo deciso di creare una piattaforma online, dando per chi lo volesse la disponibilità di essere seguiti a distanza.
La risposta delle famiglie è stata altissima, tanto da riempiere tutte le agende dei nostri terapisti, che hanno preparando anche un pacchetto di corsi da offrire online. I genitori apprezzano questo approccio, ed anche noi attraverso i collegamenti video possiamo verificare i progressi dei bambini. Questo ci dà molta speranza e fiducia che i bambini possano continuare il loro percorso, nonostante l’Emergenza Covid19.
Anche la Federazione Nazionale delle persone con Disabilità ha espresso grande apprezzamento per questo servizio online, contattandoci per proporci di collaborare ed allargando così il numero dei beneficiari”.

La notizia è stata pubblicata sul Mensile di SUPERABILE- inail (pag 8) e sul quotidiano Avvenire

I colleghi locali hanno inviato un video di solidarietà e condivisione con i colleghi italiani

L'11 giugno si è tenuta una diretta su Repubblica TV “A che punto è il virus? Live da Addis Abeba in Etiopia, dal Pechino in Cina e Abancy in Perù” a cui ha partecipato Riccardo Tagetti - capo progetto a Pechino per OVCI, inervistato con Giampaolo Longhi CVM e Michele Mattioli Apurimac da Chiara Nardinocchi.  

Scarica la registrazione dell'intervista

con noi... PER TUTTI I BAMBINI DEL MONDO

DIVENTA VOLONTARIO

FAI UNA DONAZIONE

IL TUO 5x1000 PER OVCI

COLLABORA CON NOI

 


 OVCI la Nostra Famiglia
via don Luigi Monza 1 - 22037 Ponte Lambro (CO)
tel 031-625311   -    mail info@ovci.org   -   C.F. 91001170132